martedì 12 marzo 2013

CI SONO ANCH'IO

Ho trovato questo libro in formato e-Book attraverso Amazon.it, mi è apparso come suggerimento dopo aver aggiunto un'altro titolo nella mia, infinita, lista dei desideri. L'ho comprato, letto e devo dire che sono stato veramente contento di averlo fatto. 

Un romanzo che scorre come la velocità degli eventi descritti al suo interno. Situazioni difficili, forti, come pugni allo stomaco, per molti difficili da comprendere, ma descritti senza entrare troppo nei dettagli e rimanere al di fuori della volgarità spiccia per riempire pagine. Molti autori ultimamente noto che per riempire quelle due o tre pagine in più, entrano nei minimi e scabrosi particolari di vicende accadute ai loro protagonisti senza preoccuparsi del lettore. Roberto Pellico invece mostra rispetto per i suoi lettori e sceglie l'eleganza del racconto senza morbosità in perfetto stile televisivo, solo per creare chiacchiericcio e marketing aggressivo. Sono sicuro che chi, tra di voi, leggerà il libro, capirà perfettamente quello che intendo dire con le mie parole.

"CI SONO ANCH'IO" non è un romanzo semplice, richiede attenzione e impegno serio nell'aprire la propria mente. David, il giovane protagonista, scappa da una situazione casalinga invivibile e quindi troppo difficile da poter sopportare. Un padre cieco ( in senso metaforico ), accerchiato dai fantasmi del passato, che non riesce a vedere il dolore di un figlio, bisognoso di confessare i suoi tormenti, quel figlio che è rimasto l'unico a testimoniare le colpe di una famiglia che ha avuto l'unica sfortuna di nascere sotto un cielo pieno di nuvole.
Smarrito, David, decide di non soccombere a questa situazione e cerca un cambiamento. Lascia Claudia, la sua migliore amica, che rimarrà sempre a sua disposizione, da lontano, con discrezione, dimostrando di essere quasi una sorella maggiore.
Al suo arrivo a Milano, il protagonista, è ospite di un ragazzo conosciuto attraverso una chat in internet.Una convivenza difficile, ostile, che butta David ancor più nello sconforto, aumentando le sue paure e diffidenze. 
Marco, questo il nome del suo coinquilino, è un ragazzo tormentato, con un passato ingombrante, che riversa il suo dolore, frustrazione e rabbia verso il suo ospite. Tutta la storia narrata dal protagonista prende una forma di tipo epistolare a senso unico. David racconta al padre quello che gli accade, fino a scavare nei sentimenti più nascosti, aprendo quelle porte delle quali non ha mai avuto le chiavi, quando ancora abitava sotto lo stesso tetto. Un diario che giorno per giorno scrive forse più che al padre a se stesso, per riuscire in qualche modo ad esternare il dolore che lo incatena privandolo della libertà. Una storia reale, che parla di vita vera.
Ora non voglio raccontare nulla di più per non rovinarvi il piacere della lettura. Anch'io non sopporto molto quando viene detto troppo nelle recensioni. Al momento in libreria, edito da 0111 Edizioni potrete trovare "A pochi passi da te" €10,63 su Amazon, Ibs, €11,25 LaFeltrinelli (€8,49 formato pdf). Presto cercherò di leggere anche questo libro e seguirò quest'autore. 

Autore: Roberto Pellico.
Titolo: "Ci sono anch'io".
Prezzo: €0,96 Amazon, €0,99 ( in formato EPUB ) LaFeltrinelli.

I prezzi da me segnalati sono aggiornati al giorno della pubblicazione del post!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...