venerdì 19 aprile 2013

COME NON DETTO


Per tutti coloro che hanno Sky, vorrei segnalarvi un film che ho appena terminato di vedere: "Come Non Detto", regia di Ivan Silvestrini (€5,00 oppure €2,50 se abbonati anche al pacchetto Cinema).
Nel caso non abbiate Sky vi consiglio di recuperare il DVD (disponibile a €12,86 su amazon.it) e guardarlo perchè penso che meriti. Il film è del 2012 e vede come protagonisti attori famosi e meno, ma vediamoli nel dettaglio: 
Mattia: il vero protagonista della storia, interpretato da Josafat Vagni.
Eduard : fidanzato di mattia, interpretato da Jose Dammert
Giacomo : amico di Mattia e Drag Queen, interpretato da Francesco Montanari.
Aurora: mamma di Mattia, interpretata da Monica Guerritore (bravissima come sempre!).
Rododlfo: papà di Mattia, interpretato da Ninni Bruschetta.
Stefania: amica/confidente del cuore di Mattia, interpretata da Valeria Bilello.
Oltre a questi personaggi ve ne sono altri, a fare da contorno che non elencherò in modo completo qui, giusto per non esagerare con i nomi e crearvi un gran mal di testa! :-)

Mattia è un ragazzo che vive a Roma, è omosessuale e ha un ragazzo a Madrid, città nella quale presto si dovrà trasferire. I genitori sono allo scuro della sua situazione, Mattia evita di raccontare per evitare un loro possibile rifiuto e quindi temere una reazione drammatica. Una mattina, mentre effettua una video-chiamata con Eduard, quest'ultimo gli preannuncia il suo arrivo a Roma in serata per poter conoscere, finalmente, i "suoceri". Lo shock è immediato, infatti Mattia gli ha mentito sul fatto che la sua famiglia fosse a conoscenza della loro relazione. Qui inizia l'avventura, Mattia chiede aiuto ai suoi amici e comincia a sondare il terreno con la propria famiglia per cercare il momento giusto per fare il suo "vero" coming out, fallendo volta per volta. Mattia non vuole fallire, in quanto in passato aveva causato dolori al suo ragazzo proprio per il fatto di non aver avuto il coraggio di rivelarsi per quello che è, e di aver tenuto la su relazione nell'ombra. 
Ecco, brevemente ho cercato di raccontarvi la storia che tutto sommato potrebbe rivelarsi non tanto distante da tutti i film del genere. Questa volta vi devo ammettere che non è proprio così. "Come non detto" è un film completamente nuovo, fresco, il coming out del protagonista sarà molto più vero di molti visti in altri film con la stessa tematica, anche più famosi di questo. Finalmente si vede la normalità della vita quotidiana, le ansie e i tormenti di custodire un segreto, così doloroso, tutto per evitare un dolore ancora più grande, il rifiuto della propria famiglia. Molti stereotipi sull'omosessualità, che francamente avevano stancato, vanno a cadere o in qualche modo a scemare con questo film. Il tutto è condito con ottimi momenti di ilarità dovuta alle situazioni improbabili che si vengono a creare nel tentativo di depistare Eduard al suo arrivo a Roma, tutto per non farlo arrivare alla cena organizzata dai genitori per festeggiare la sua imminente partenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...