domenica 2 giugno 2013

"La Traiettoria Casuale Dell'Amore" di Matteo Maffucci

Ho deciso di acquistare questo libro dopo averlo sfogliato velocemente in libreria. Ad essere sincero, la cosa che mi ha attirato di più, è stata la copertina, lo ammetto e non me ne vergogno! Ebbene sì, a volte anche i libri si scelgono con questo criterio. Ecco, finalmente ho potuto fare il mio personale "coming out" a riguardo. Mi sento decisamente più sollevato! Colori tenui e rilassanti, che hanno evocato in me una di quelle sere d'estate quando si è fuori con gli amici e tutto è pronto per iniziare una splendida serata. L'autore mi perdonerà ma leggendo il suo nome, prima di prendere il libro dallo scaffale, non ero sicuro di averlo mai sentito, poi però, una volta vista la foto sulla fascetta pubblicitaria l'ho riconosciuto: "ah, il cantante degli Zero Assoluto! Ecco quello che ho pensato. Pregiudizi non ne ho, forse a volte, non questo il caso comunque, e quindi l'ho messo nel mio cestello.  Marco, il narratore della storia, e Andrea sono amici, si conoscono da una vita intera. Non hanno mai smesso di frequentarsi fin dai tempi delle elementari. Un giorno, i due protagonisti, si ritrovano a parlare della possibilita' di dare una svolta alla loro vita: dare in affitto i loro rispettivi appartamenti e andare a vivere nella loro casa dei sogni. Proprio cosi', la casa dei sogni di ogni adolescente, lo spazio dove poter dare sfogo ai propri desideri di ragazzo: fare quello che si vuole con la complicita' perfetta del proprio migliore amico. Una vera e pericolosa cazzata da compiere avendone la piena coscienza, senza pensare troppo alle possibili consequenze. Marco e' un cantante e Andrea un avvocato. Lavori differenti che non sembrano disturbare il loro equilibrio di fraterna amicizia. Trovato l'appartamento giusto, bellissimo e nel centro di Roma, ci si trasferiscono all'istante. Andrea sarà l'addetto alla parte amministrativa mentre Marco penserà all'estetica e alla gestione della casa. Assieme però penseranno ad organizzare feste, domeniche passate sul divano a giocare con la playstation o a guardare le partite in televisione. Un parco dei divertimenti; entrambi sentono il bisogno di tornare gli adolescenti di una volta, mettendo loro stessi al primo posto nella lista delle priorita', ma con disponibilita' finanziarie decisamente maggiori dei te,pi della scuola. Un piano perfetto che sembra non avere difetti strategici. Esistesse veramente, anche Peter Pan sarebbe geloso di poter condurre una vita simile, anche se, come per l'abitante dell'"isola che non c'é" la pace e la serenità verranno interrotte dall'arrivo dell'amore, inaspettato, travestito da prova, una prova che consentirà ad entrambi di chiudere definitivamente con il passato ed entrare nel mondo degli "adulti", ancora una volta, insieme.
Marco affitta il suo appartamento ad una ragazza conosciuta al telefono, della quale non conosce nulla. Andrea si occuperà di mostrare l'appartamento e di seguire la parte "burocratica" della cosa, senza sapere quel che lo aspetta. Il destino, sotto il nome di "Noemi", futura inquilina di Marco, in questa strana coppia eterosessuale procurera' qualche screzio nell'amicizia tra i due, portandoli a riflettere sulle proprie azioni. Una splendida storia di amicizia come poche se ne sentono ancora. Dialoghi che possono già essere gran parte della sceneggiatura per una futura interpretazione cinematografica di questo romanzo. Situazioni che molti di noi hanno conosciuto da vicino, rendono il lettore partecipe della vita dei due personaggi, coinvolti in rischiose, ma anche divertenti, interazioni con il sesso opposto.
Matteo Maffucci riesce a trovare un linguaggio nuovo, cercando di portare a termine un arduo compito, quello di abbattere certi luoghi comuni e barriere emozionali, che molto spesso ci imprigionano in quei castelli "campati" per aria che solo chi ha paura riesce a costruirsi. Un romanzo che se letto con l'attenzione dovuta risulta molto più profondo di una semplice storia tra due amici che pensano al mero divertimento, nascondendosi dall'avere relazioni amorose mature. 


Titolo: "La Traiettoria Casuale Dell'Amore"
Autore: Matteo Maffucci
Editore: Mondadori
Pagine: 212
Prezzo: amazon.it / LaFeltrinelli.it / inMondadori.it / ibs.it  €14,45 brossura mentre €9,99 nella versione kindle o kobo

2 commenti:

Mr Ink ha detto...

Mi ispira moltissimo :)

Simone ha detto...

Si si! Molto bello! Lo consiglio! ;-) un linguaggio più vero rispetto a molti libri del "genere" , una lettura veramente piacevole! ;-)

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...