lunedì 11 novembre 2013

FARE LA SCELTA GIUSTA: MA COME?


Ultimamente, mi sto rendendo conto, il mio interesse per i saggi sta in qualche modo aumentando. Questo non significa certo che stanno diventando o saranno le mie uniche letture ma, da che non ne leggevo proprio, noto che il genere mi attira sempre più. Son sicuro che parte di questo dipenda dal fatto che oggigiorno vengono posti in maniera più "romanzata", in modo da togliere parte della loro indiscussa struttura, come dire, schematica. Si fanno leggere con più ritmo, i protagonisti vengono aggiunti di una verve che prima certo non li contraddistingueva. Per farla breve, la lettura scorre e le pagine si sfogliano abbastanza velocemente. Il tema scelto e', senza discutere, la chiave per una lettura di successo.
In uno dei miei post, direi abbastanza recente, avevo parlato di un libro che si intitolava: "La Scelta Giusta: come contrastare i fattori che influenzano le nostre decisioni", scritto dalla Dottoressa Francesca Gino per la Sperling & Kupfer.
La Gino e' professore associato di Economia aziendale presso l'Harvard Business School. Il libro e' il frutto di ricerche e studi, condotti dalla stessa autrice, volti a capire le cause che si sovrappongono e che potrebbero essere la causa primaria, appunto, di molte delle decisioni che prendiamo quotidianamente. Ho deciso di comprarlo incuriosito dal primo capitolo, velocemente letto in libreria, seduto sulle scale che servono per raggiungere il piano da dove avevo preso il libro. Molte delle cose scritte possono sembrare, ad occhio inesperto, solamente una lista di semplici banalità di tutti i giorni, ma cosi' proprio non è. Ogni situazione o esperimento effettuato che si voglia, viene spiegato in modo semplice ma senza tralasciare anche il più piccolo dei dettagli. Una lettura utile per capire varie dinamiche che ci riguardano ma, a mio parere, è sopra ogni dubbio un'ottima opportunità per conoscere leggermente più a fondo noi stessi. Impossibile non immedesimarsi in uno degli esperimenti che vengono discussi e analizzati, con minuzia di dettagli dalla Gino.
Sarà che il mio lavoro, in parte, mi permette di capire i comportamenti delle persone, entrando in contatto giornalmente con almeno 500 persone, o sarà altro ma il contenuto del libro mi ha affascinato. Il lettore interagisce con l'autrice e i suoi studi, diventandone parte attiva. Di tanto in tanto vi verrà richiesto di sottoporvi, onestamente, ad alcuni esercizi per mostrarne l'effetto. Con me hanno funzionato e molte il risultato mi ha sorpreso parecchio. Quello che ne esce non è sempre positivo a mio avviso, direi quasi allarmante. Nulla di troppo distante dalla società odierna e da ciò che siamo abituati a vedere o sentire o leggere attraverso i media. 
Ma quante possono essere le cause che possono influenzare le nostre scelte? Più o meno importanti che siano? Francesca Gino ci porta a ragionare sui nostri sentimenti, l'ambiente in cui viviamo o quello in cui siamo cresciuti, le nostre frequentazioni e la società in generale, tutti elementi che influenzano le nostre decisioni. 
Girando le pagine di questo libro vedrete come diversi studenti di diverse università verranno utilizzati a scopi di ricerca, semplicemente avvalendosi della loro presenza e cercando di "ostacolare" le loro scelte mimetizzando parte della verità, avvalendosi di piccole bugie per testarne l'effetto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...