mercoledì 12 febbraio 2014

Buoni propositi per il 2014!

Ormai quasi due mesi del nuovo anno sono arrivati al termine. Ad essere sincero non vedevo l'ora che terminasse tutto quel casino che è il periodo che va da Natale al primo di Gennaio. La gente impazzisce, compra cose che nessuno userà mai, butta via soldi a più non posso, anche quelli che ancora non possiede, facendo affidamento sulle tredicesime o, peggio ancora sui propri risparmi. Sinceramente non capisco il motivo di tanto affanno all'acquisto e al regalo. Passa che per i bambini è un momento magico, specialmente l'attesa del Natale ma per gli adulti... beh, diciamo che non fa per me.
Una cosa alla quale non rinuncio mai, ogni inizio d'anno è pensare a cosa avrò intenzione di conquistare con l'anno nuovo. In quello appena trascorso, uno dei punti della mia lista era iniziare il blog ed ora, dopo un anno, eccomi qui a vederlo realizzato. Come vedete la lista è servita a qualcosa, almeno in parte. Quest'anno ho intenzione di avere un'altra lista per fissare i cosiddetti buoni propositi per l'anno nuovo e, anche se con un pochino di ritardo, sistemarli in una lista e mostrarvela.
Ovviamente, si parla sempre nell'ambito "fiction", che siano libri, film o teatro. State tranquilli, non vi rivelerò cose mie private, anche perché non penso che ve ne freghi qualcosa...
Bando alle ciance e iniziamo a scrivere:

1) Leggere più libri in lingua inglese. Visto che è una lingua con la quale me la cavicchio... l'esercizio non fa mai male e inoltre non si perde troppo del libro, come succede spesso, a causa della traduzione. 

2) Cercare di leggere più classici. Io non ho frequentato un liceo classico e quindi penso di essermi perso molto, è venuto il momento di recuperare. 

3) Rileggere un libro che mi è piaciuto molto letto nell'anno precedente: "EVA DORME" della Melandri. Ho letto moltissimi libri nel 2013 ma questo mi è rimasto nel cuore.

4) Guardare una quantità maggiore di film. Al momento la maggior parte che ho visto sono stati grazie all'on demand di Sky. Cosa significa? Smetterla di fare il pigro e andare al cinema almeno una o due volte al mese.

5) Scrivere. Voi vi chiederete scrivere cosa? Scrivere... nulla in particolare, diciamo per allenare la mente e per, forse un giorno, poter scrivere post di migliore qualità. Dicendo questo, intendo anche scriverne molti di più di quelli che ho pubblicato fino ad ora. Bisogna dire basta alla pigrizia!

6) Creare più contatti con i miei colleghi che hanno un blog, non importa se di libri o di tutt'altro genere. Insomma, in una parola sola: NETWORKING!

7) Riuscire a terminare la sfida per la READING CHALLENGE di Goodreads per un totale di 70 libri, 20 in più di quella precedente.

8) Organizzare GIVEAWAYS attraverso piccoli concorsi e premiare il "vincitore". Questa è una cosa della quale mi devo informare bene, prima di fare qualche pasticcio! 

Cosa dite? Ce la potrò fare? Io metterò tutto l'impegno possibile, augurandomi un risultato positivo. Inoltre, siccome voglio essere di parola, vi terrò aggiornati sui vari traguardi, qualora ce ne fossero...eh eh!

2 commenti:

Axelle Bruci ha detto...

I tuoi buoni propositi per allenare la mente sono propositi che dovrei seguire anch'io!
Ma quando vieni a Roma?

Simone ha detto...

Ciao cara! Ho visto che sei tornata dalla vacanza...più tardi guarderò il video! A Roma spero di scendere presto...per ora di trasferimento...non se ne parla, purtroppo!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...