martedì 8 settembre 2015

Novità in libreria! "IL SEGNO" di Sarah Lotz

Eccoci arrivati al termine dell'estate, la stagione preferita da molti. Pian piano dalle spiagge vengono disallestiti i vari stabilimenti e i loro lettini, compagni di abbronzature ( più o meno riuscite ), dai quali avete letto libri che questo o altri blog vi hanno consigliato. 
Ma chi legge molto lo sa benissimo, l'inizio di settembre vuol dire un inizio sconfinato di novità pronte da sfornare. Eccomi pronto a cominciare a condividere con voi quello che troveremo sugli scaffali delle nostre librerie di fiducia o sulle pagine web dei nostri online store preferiti.
Ho già ricevuto qualche email dalle case editrici con titoli che vi vorrei segnalare. Inizio da questo e nei prossimi giorni vi segnalerò gli altri. Questo significa... tornate a trovarmi o iscrivetevi alla newsletter per ricevere direttamente le email con i contenuti dei post.

Titolo: "Il segno" (cliccate per il booktrailer)
Autore: Sarah Lotz
Editore: casa editrice Nord
Collana: Narrativa Nord
Traduzione: Laura Prandino
Pagine: 480
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione cartacea a € mentre in ebook a €

Dal 10 settemmbre in libreria!

Ma di cosa parla questo libro? Già ha stuzzicato la mia fame da lettore e penso che sarà presto nel mio KOBO. 
La casa editrice mi ha gentilmente fornito la scheda del libro.

12 gennaio 2012, il giorno che ha cambiato la Storia. Il giorno in cui quattro aerei di linea si sono schiantati al suolo: in quattro continenti diversi e quasi nello stesso istante. Nessun atto di terrorismo, solo un'assurda, tragica fatalità. O forse no. Perché, contro ogni logica, in tre casi ci sono stati dei superstiti. Tre bambini, usciti senza nemmeno un graffio dai rottami. E ben presto quei bambini sono diventati prima un mistero inspiegabile, poi un enigma inquietante. Nel disastro aeeo in Giappone, infatti, un altro passeggero è sopravvissuto all'impatto, sebbene solo per pochi istanti, riuscendo a registrare un messaggio vocale sul cellulare: "Eccoli... Il bambino... Il bambino guarda i morti, ossignore quanti sono... Presto ce ne andremo tutti quanti... Il bambino non deve..."

Sono passati anni da quel maledetto giorno, eppure i Tre - come sono stati chiamati i bambini superstiti - sono ancora al centro del dibattito mondiale. Per fare luce sul mistero, alla giornalista Elspeth Martins non rimane che raccogliere tutte le informazioni disponibili, comprese le interviste rilasciate nel corso del tempo da chi si è preso cura di loro dopo gli incidenti aerei. E una cosa ben presto risulta chiara. I tre hanno una forte influenza su chi sta loro vicino. A volte è un'influenza positiva, a volte invece è come se emanassero una forza malefica. E più Elspeth indaga sulla storia dei Tre, più gli interrogativi si accavallano.
Chi sono - o cosa sono - davvero quei bambini? Una semplice anomalia statistica? Messaggeri di Dio, inviati sulla terra per uno scopo ancora oscuro? O il Segno premonitore della fine dei tempi?




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...