domenica 11 ottobre 2015

"Scatter my ashes at Bergdorf's" una tappa obbligata a New York City

Avevo intenzione di iniziare questo post ponendovi una domanda: chi di voi ama New York? Subito dopo ho pensato che sarebbe stato abbastanza ridicolo visto che chiunque l'abbia visitata, anche solo una volta, abbia perso la testa per questa incredibile città. Amore a prima vista, ecco cosa si può dire pensando a questo "pianeta" della East Coast. Penso sia uno dei pochi posti al mondo che riesce a suscitare entusiasmo e sorpresa solo camminando per le sue strade. Più che una città è un vero universo parallelo dove il MONDO intero è presente, in piccole parti ma sono sicuro di poter dire che qualsiasi paese abbia, qui, la sua piccola rappresentanza. Jovanotti cantava l'ombelico del mondo, una canzone che faceva riferimento, se non mi sbaglio, a Cuba ma penso che sia più indicato per descrivere questa megalopoli.
Nel viaggio di ritorno dalle vacanze ho guardato molti film, molti dei quali non completamente, visto che ogni tanto gli occhi mi si chiudevano a causa della stanchezza. Un documentario presente nella lista, però, sono riuscito a vederlo tutto. L'ho seguito con molto interesse e per questo motivo ve ne voglio parlare. Protagonista di questo "cortometraggio" è, appunto, la città di New York con i suoi innumerevoli negozi, centri commerciali e qualsiasi altra cosa vogliate, ma c'è un posto che per i newyorkesi è parte integrante della storia della città, anzi, rappresenta la sua vera anima. Bergdorf Goodman, un luogo che serve a sognare e, perché no?, a vedere i propri sogni realizzati. Un'idea che porta il commento di una cliente che, mentre faceva shopping inquesto negozio, disse: spargete le mie ceneri da Bergdorf Goodman. Frivolo? penso ci stia come definizione, ma sono sicuro che questo documentario di Matthew Miele riuscirà a catturare la vostra attenzione e, forse, farà cambiare idea anche ai più radicati pensatori contrari all'industria del lusso. 
Industria che porta la sua storia nel presente, adattandosi ai tempi che cambiano ad una velocità incredibile ma pur sempre rivolgendo uno sguardo alla propria storia. Settore che crea milioni di posti di lavoro e permette di sviluppare professioni che guardano al futuro e alle innovazioni, puntando tutto sulla creatività, premiando i più meritevoli. 
Troverete interviste ai maggiori stilisti e alle persone che, ogni giorno, danno vita ad un continuo spettacolo organizzando vetrine degne da copertina, personaggi storici che hanno varcato la soglia di questo magazzino del lusso e che ne hanno decretato l'importanza. Vedrete al lavoro i professionisti della moda e coloro che sono diventati sinonimi di stile.
Bergdorf & Goodman, i fondatori e proprietari, come hanno iniziato e come hanno saputo mantenere alto il nome della loro visionaria creazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...