sabato 27 febbraio 2016

La nuova App di Anobii: scaricata, provata e consigliata!

Ciao a tutti, miei cari amici di Crazy About Fiction!
Oggi vorrei segnalarvi una novità nel campo dei social legati ai libri e alla lettura. Molti di voi già utilizzano Anobii, il sito dove poter condividere la propria passione per i libri con altri amanti del genere e dove poter realizzare una propria libreria virtuale.
Una community di lettori che, al passo con i tempi, si buttano in rete e navigano alla ricerca di nuovi spunti per le loro letture future, magari nel letto prima di addormentarsi, sull'autobus o in metro, mentre vanno al lavoro oppure in pausa pranzo.
Anobii è nata nel 2006, io l'ho scoperto un pochino più tardi, forse un anno o due prima di decidere di iniziare la mia avventura da blogger. Una volta iniziato il blog, non avevo tempo a disposizione per null'altro se non capire le migliaia di informazioni e materiale da studiare e capire, per poter pubblicare il mio primo blog post. Così ho preso la decisione di allontanarmi da queste piattaforme come Anobii e Goodreads, pensando che, avendo ora uno spazio tutto mio, non avrei avuto la necessità di utilizzare altro. Errore enorme! Sbaglio che ho riconosciuto da poco, visto che la sua rete di super lettori è più che attiva e sempre pronta a condividere le proprie scelte in fatto di libri. La rete è condivisione e non chiusura, l'avremo sentito una miliardata di volte, quindi, ho deciso anch'io di fare la mia parte, rimanendo connesso e cercando di aggiornare le mie informazioni il più possibile.
Certo non una cosa facile, visto il tempo che bisogna dedicare a tutto ciò.
Nel 2014 Mondadori ha acquisito Anobii e ha apportato delle modifiche. Cambiamenti che riguardano la grafica ma non solo, una navigabilità rapida e maggiore facilità nel trovare quasi tutti i libri presenti in commercio, italiani e non.
Ricordo che quando ho iniziato ad aggiungere i miei libri, riuscivo a trovarne solo un terzo e molto spesso la copertina non era visibile o il formato completamente diverso. L'applicazione poi, non era al passo con i tempi e non era in grado di soddisfare quei bisogni che il suo pubblico sviluppava al passo con i vari cambiamenti che la tecnologia ha apportato in pochissimo tempo.
Mondadori non ha solo migliorato il sito ma ha anche migliorato l'esperienza Anobii per il mondo in movimento. Ormai siamo tutti connessi 24/7 con i nostri cellulari, l'esercito dei mobile è una realtà e bisogna prenderne atto, il mondo cambia, si evolve - nel bene e nel male - e quindi dobbiamo seguirne il processo e parteciparvi. 

Questa nuova anobii - mobile app è in grado di soddisfare le esigenze del mercato con uno sguardo rivolto verso le generazioni più giovani. Proprio così, il mercato del libro soffre di continuo, visto che nel nostro paese il consumo della lettura non è paragonabile ad altri paesi europei, quindi bisogna arrivare a toccare le nuove generazioni - sempre più distratte e poco inclini a concentrarsi a lungo - cercando la via migliore per creare interesse verso la lettura. 

La cosa che noterete subito, nel caso abbiate utilizzato in passato l'applicazione, è la grafica e la facilità nell'utilizzo delle opzioni disponibili sullo schermo. 
Qui a fianco vi mostro uno screen shot che ho fatto con il mio cellulare, per mostrarvi la nuova grafica. Quello che distingueva questa app, quando è uscita per la prima volta sul mercato, era la scannerizzazione con catalogazione immediata dei libri. Come funziona: basta porre il codice a barre posto alla fine di ogni libro in corrispondenza della linea rossa sullo schermo per vederlo inserito nella propria biblioteca virtuale. Ottimo concetto, ma la prima versione non funzionava alla grande. Moltissimi libri non venivano trovati, ma adesso tutto è cambiato, l'ho provato per voi e vi assicuro che ora funziona benissimo. Ho scannerizzato gia una trentina di libri e non ho avuto problemi. Ho aggiunto libri che ho acquistato all'estero e anche quelli sono stati trovati. 
Vi invito ad utilizzarla e vedrete quanto tempo risparmierete. Tutto a portata di un click con il vostro cellulare. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...